Pedalate Azzurre, la quinta edizione

Appassionati di ciclismo segnatevi la data: il prossimo 2 dicembre 2016 al Teatro Massari di Pieve Vergonte si terrà la quinta edizione di Pedalate Azzurre che mai come quest’anno sarà ricca di spunti e soprattutto di ospiti prestigiosi.
Pedalate Azzurre è una serata di festa per il ciclismo del Verbano Cusio Ossola, nata cinque anni or sono da una idea di Gianluca Trentini, volto televisivo e giornalista verbanese, da sempre vicino al ciclismo che segue a livello locale e non solo, e di Ivo Casorati, titolare di un’agenzia di comunicazione e marketing.

Una bella festa

epa05462767 Winner Anna van der Breggen of the Netherlands is flanked by silver medalist Emma Johansson (L) of Sweden and bronze medal winner Elisa Longo Borghini (R) during the medal ceremony for the women's Road Cycling race of the Rio 2016 Olympic Games at Fort Copacabana in Rio de Janeiro, Brazil, 07 August 2016. EPA/YOAN VALAT

Il podio della prova olimpica di ciclismo su strada: da sinistra la svedese Emma Johansson (argento), l’olandese Anna Van der Breggen (oro), e la nostra Elisa Longo Borghini (bronzo)

L’evento si propone di essere una sorta di commiato stagionale per tutti gli atleti o per i personaggi che durante l’annata sportiva si sono distinti con risultati personali o con momenti da ricordare, persone all’interno del mondo del ciclismo che con le loro gesta hanno tenuto alto lo stendardo ciclistico provinciale.

Molti gli ospiti prestigiosi

Abbiamo accennato alla presenza di ospiti prestigiosi: in realtà gli organizzatori, non hanno dovuto cercare molto lontano, infatti è bastato guardare alla realtà locale per avere tra gli ospiti una medaglia olimpica, Elisa Longo Borghini, splendido bronzo nella prova su strada a RIO 2016, e un campione del mondo, Filippo Ganna, che ha conquistato la maglia iridata a Londra nell’inseguimento su pista all’inizio dell’anno.

Campionati del Mondo Pista Londra 2016

Filippo Ganna in maglia iridata

Ma Elisa e Filippo non saranno gli unici ciclisti locali a essere premiati: sono molti gli atleti che soprattutto a livello giovanile, hanno tenuto alto il buon nome della Provincia Azzurra che si conferma, piccola com’è, straordinaria e inesauribile fucina di talenti.
‘Pedalate Azzurre’ si rivolge principalmente al ciclismo agonistico sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana, che collabora attivamente alla realizzazione della serata, sia con il presidente uscente Marco Rocca, sia, con il neo eletto presidente Giampaolo Cheula (a proposito, complimenti!) senza però dimenticare i pedalatori amatoriali dell’Udace o dei cosiddetti ‘Enti della Consulta’.
L’ingresso a Pedalate Azzurre è gratuito.

Commenta l'articolo

Ci farebbe piacere conoscere la tua opinione, lascia un commento qui sotto.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati*