L’Acquadventure Park MezzaMaratona del VCO si avvicina!

Si avvicina rapidamente la 22^ edizione della Acquadventure Park MezzaMaratona del VCO, in programma il 24 settembre 2017.
Ancora per pochi giorni sarà possibile iscriversi all’evento, il cui tracciato permette di correre sulle rive di due dei più bei laghi alpini, a quote agevolate: fino al 31 agosto, infatti, il costo d’iscrizione sarà di € 20,00; dal 1^ al 17 settembre sarà poi di € 25,00; le iscrizioni resteranno aperte fino al 21 settembre, ma negli ultimi giorni la quota sarà di € 30,00.

La gara, come sempre organizzata dall’ASD Gravellona VCO, avrà partenza e arrivo nei pressi dello Stadio Boroli di Gravellona Toce (VB), la partenza all’esterno, l’arrivo all’interno dello Stadio, location ottimale sia per il fascino degli ultimi 300 m sul tartan della pista di atletica sia per l’aspetto logistico, con tutti i servizi post gara a disposizione dei podisti in pochi metri quadrati.
Oltre che per gli aspetti organizzativi, l’Acquadventure Park MezzaMaratona del VCO è conosciuta anche per la grande attenzione che l’ASD Gravellona VCO pone nelle premiazioni, come tradizione, infatti, saranno infatti messi in palio oltre 100 i premi tra assoluti e di categoria.

Una grande novità è prevista per le società: infatti, ASD Gravellona VCO e Atletica Casorate hanno indetto il 1^ Gran Prix delle Società, riservato alle società sportive con più partecipanti all’Acquadventure Park MezzaMaratona del VCO (24 settembre) e alla MezzaMaratona Città di Gallarate in programma il 22 ottobre 2017; sono previsti premi per le prime 5 società che parteciperanno con almeno 80 iscritti in totale a entrambe le gare.

Tornando alla gara del 24 settembre, non ci sarà solo la classica distanza di 21,097 km; debutterà infatti una 10 km non competitiva, la CorriAmo Gravellona, per chi vuole vivere da vicino la grande festa dell’Acquadventure Park MezzaMaratona del VCO, e la ormai classica Family Run non competitiva da 4 km, entrambe con partenza e arrivo allo Stadio Boroli.

Lo scorso anno la vittoria andò al keniota Paul Tiongik, con il tempo di 1h05’02”; in campo femminile la connazionale di Tiongik, Ruth Chebitok, vinse senza particolari difficoltà con il tempo di 1h15’52”.

Commenta l'articolo

Ci farebbe piacere conoscere la tua opinione, lascia un commento qui sotto.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati*