AronaMen, un triathlon spettacolare

Dove: Arona

Quando: Domenica 26 luglio 2015

Si disputerà domenica 26 luglio la quinta edizione dell’AronaMen 112.9 Triathlon, l’evento organizzato dall’ASD Cuneo Triathlon che prevede 1,9 km a nuoto, 90 km in bici e 21 km di corsa.

Partenza e arrivo dell’Aronamen saranno nella scenografica Piazza del Popolo di Arona: i concorrenti, al via, entreranno in acqua per affrontare un percorso da ripetere due volte per un totale come appena detto di 1,9 km.

AronaMen-fotoSandon

AronaMen – Foto Emanuele Sandon

Sempre da Piazza del Popolo partirà anche la seconda frazione, quella in bici: come lo scorso anno gli atleti si dirigeranno verso Meina, proseguendo poi per Lesa, Belgirate e Stresa fino ad arrivare a Baveno. Effettuato il giro di boa, gli atleti ritorneranno, sempre sul lungolago, fino a Lesa, dove inizierà la salita verso la frazione di Calogna: se prima la pianura era stata grande protagonista, i 5 km di salita con pendenza media di poco superiore al 6%, potrebbero scavare distacchi significativi. Il percorso procederà poi verso Brovello Carpugnino, per poi salire verso Gignese. Da lì gli atleti torneranno in Provincia di Novara dirigendosi verso Armeno, Miasino, Bolzano Novarese e Invorio. Da Invorio, via Meina, si ritornerà ad Arona, dove inizierà la terza e ultima frazione, quella di corsa, con quattro giri di un percorso tutto ricavato sul lungolago della bella cittadina per un totale di 21 km.

Le iscrizioni sono ancora aperte, ma sono gli ultimi giorni per iscriversi a un evento che vedrà oltre 400 individuali e oltre 50 staffette. Ben 13 le nazioni presenti, tra cui Belgio, Olanda, Hong Kong, Giappone, Svizzera, Svezia e USA. Ancora pochissime le camere disponibili negli alberghi convenzionati con colazione a partire dalle 4.30.

Sabato 25 Arona ospiterà anche il Seminario di Aggiornamento per tecnici FITRI, organizzato dal Comitato Regionale del Piemonte – Valle D’Aosta in collaborazione con il Settore Istruzione Tecnica FITRI e la Cuneo Triathlon.

Lo scorso anno vinse Alberto Casadei, unico atleta a scendere sotto le 4 ore, mentre in campo femminile vinse Martina Dogana in 4h26’42”; la prima staffetta in assoluto fu quella maschile degli All Saints in 4h4’57”.

Per ulteriori informazioni www.aronamen.it

 

Commenta l'articolo

Ci farebbe piacere conoscere la tua opinione, lascia un commento qui sotto.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati*