BUT, serata con Brunod e Olmo

Sono due leggende per chi ama la corsa di resistenza e sulle alte vette, sono i Giganti della Montagna, sono Bruno Brunod e Marco Olmo.

OlmoBrunodI due formidabili personaggi (perché definirli solo “atleti” non rende loro giustizia) saranno i protagonisti di un nuovo grande appuntamento nel percorso di avvicinamento al weekend del 16/17 luglio, quando si disputerà Bettelmatt Ultra Trail: giovedì 16 giugno, presso la Sala dell’Ex Comunità Montana Valle Ossola, in Via Romita, 13 a Domodossola (VB), si terrà infatti alle ore 21.00 “Bettelmatt Ultra Trail incontra i Giganti della Montagna”.
Durante la serata moderata da Gianluca Barp, presidente di Formazza Event, che organizza la BUT, gli spettatori potranno quindi conoscere meglio Brunod e Olmo, divenuti famosi non solo per le loro imprese sportive ma anche per la loro personalissima visione della vita.
Bruno Brunod, nato ad Aosta nel 1962, inizialmente si dedica al ciclismo, ma ben presto il suo stretto legame con la montagna lo porta ad abbandonare il ciclismo per dedicarsi alla corsa in altura; ha detenuto per 18 anni, dal 1995 al 2013, il record di salita e discesa del Cervino da Breuil–‐ Cervinia in 3 ore e 14 minuti. Detiene numerosi record: –‐ salita e discesa dal Monte Rosa da Gressoney in 4 ore e 45 minuti –‐ salita e discesa del Aconcagua in 5 ore e 57 minuti –‐ salita al Kilimanjaro lungo la via Marangu Rout in 5 ore e 38 minuti –‐ 3 edizioni, salita e discesa, della Becca di Nona: 2002 – 2003 – 2004.
Ogni giorno effettua due allenamenti, il primo al sorgere dell’alba e l’altro dopo il tramonto. Il resto della giornata lavora come muratore, specializzato in rivestimenti e tetti in pietra.
Marco Olmo, di Alba, classe 1948, vegetariano, ha intrapreso l’attività podistica tardi, a 27 anni, “quando gli altri smettevano”, come dice lui. Dopo un periodo passato a gareggiare – spesso vincendo – nella corsa in montagna e nello scialpinismo, all’età di quarant’anni ha iniziato ad affrontare competizioni estreme nel deserto africano e poi in altri ambienti al limite. Tra le sue molte vittorie possiamo ricordare 1998/99/2000 1° nella Desert Marathon (Libia), 2000/01/02/03 1° nella Desert Cup (Giordania), 2001/02/03/04/05/06 1° nel Grand Raid du Cro-Magnon (Francia), 2006/07 1° nell’Ultra Trail du Mont Blanc (Francia), 2007 1° nel Gran Trail Valdigne (Italia), 1° ne Le Porte di Pietra (Italia), 1° nella Chaberton Marathon (Francia – Italia), 2008 1° nell’Oman Raid (Oman), 1° nella Transgrancanaria (Spagna), 2010 1° nel Runiceland (Islanda).
L’ingresso alla serata “Bettelmat Ultra Trail incontra di Giganti della Montagna” è libero.

Commenta l'articolo

Ci farebbe piacere conoscere la tua opinione, lascia un commento qui sotto.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati*