Ciaspolando tra Laghi e Monti, si riparte! …forse

Dove: Alpe Piazza, Gurro (VB)

Quando: Domenica 19 febbraio

AGGIORNAMENTO

Purtroppo anche la Ciaspolata Neve e Sport è stata annullata

Rimangono in calendario La Traccia Bianca (26/2) e Meitza Lauf (5/3)

********************************

La stagione 2017 delle ciaspolate nel VCO, e in particolare del Circuito Ciaspolando tra Laghi e Monti, è decisamente complicata: di tutte le ciaspolate finora previste se ne è disputata solo una, quella di Santa Maria Maggiore, e anche in quel caso gli organizzatori hanno fatto i salti mortali per assicurare il corretto svolgimento della manifestazione.

Sembra però che ci siano le condizioni perché almeno le ultime 3 ciaspolate in programma si riescano a disputare, raggiungendo quindi un totale di quattro eventi: la prima in programma è Neve e Sport, che si disputerà, o almeno dovrebbe disputarsi, domenica 19 febbraio nel magnifico scenario dell’Alpe Piazza, sopra Gurro, in Valle Cannobina.

Diciamo “dovrebbe disputarsi” perché è previsto un rialzo di temperatura che potrebbe influenzare negativamente le condizioni della neve; al momento non ci sono però problemi, ma la conferma definitiva dell’effettiva effettuazione della ciaspolata ci sarà solo venerdì 13.

Intanto ricordiamo che il ritrovo sarà alle 8.00 e la partenza della ciaspolata sarà invece alle 10.30; il percorso offre magnifici scorci sull’alta Valle Cannobina, e si ciaspola su un percorso di circa 6 km immerso in un panorama fiabesco, coccolati dalla grande accoglienza degli organizzatori.

Costo d’iscrizione € 10,00, con ciaspole € 13,00. Contatti iscrizioni: Jean Bergamaschi cell. 333 2868381
[email protected].

Le ultime due prova in programma non sono invece assolutamente in discussione: infatti La Traccia Bianca e la Meitza Lauf, che si disputeranno rispettivamente il 26 febbraio e il 5 marzo, non hanno problemi di innevamento permetteranno quindi al circuito Ciaspolando tra Laghi e Monti di concludersi in gloria.

Commenta l'articolo

Ci farebbe piacere conoscere la tua opinione, lascia un commento qui sotto.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati*