KM Verticale a Cossogno

Dove: Cossogno (VB)

Quando: Domenica 11 settembre 2016

Ha cambiato data, ma non il percorso: è il KM Verticale di Cossogno, in programma il prossimo 11 settembre: per anni il KM Verticale si è tenuto il 1^ maggio, ma quest’anno, a causa di una temporanea concomitanza con un altro importante evento podistico, AVIS Marathon Verbania, che organizza il KM Verticale, ha deciso di posticipare la gara cossognese all’undici settembre.

Sono previste novità anche per quanto riguarda la logistica: il ritrovo sarà non più in centro a Cossogno ma presso l’Area Feste di Inoca, dove poi si terranno anche le premiazioni, a partire dalle ore 7.00.

KMVerticaleImmutato invece lo spettacolare percorso che parte dal Parco Ramolino, dove è posizionata la Centrale Idroelettrica e arriva alla cima del Monte Todu: 1.000 m di dislivello positivo in circa 5,5 km testimoniano l’intensità dello sforzo della cronoscalata che, se le condizioni meteo saranno favorevoli, potrà regalare anche emozioni e panorami impagabili.
Le iscrizioni saranno aperte come detto dalle 7.00 presso l’Area Feste di Inoca: il costo d’iscrizione è di € 15,00 e comprende tra le altre cose, il trasporto delle borse atleti all’arrivo, l’assistenza medica e  il buono pasto (primo, secondo, contorno, dolce e acqua) per il pranzo post gara in programma proprio a Inoca: anche gli accompagnatori potranno pranzare al costo di € 12,00..

Saranno premiati i primi 5 assoluti maschili e le prime 5 assolute femminili; inoltre sono previsti premi per i primi 3 classificati delle categoria M1, M2, M3, M4, M5 e le prime 3 classificate delle categorie F1, F2, F3.

Lo scorso anno le condizioni meteo furono davvero avverse, con pioggia e freddo a farla da padrone: nonostante questo furono ben 115 i coraggiosi che si cimentarono nel KM Verticale, con vincitori di assoluto valore: in campo femminile si confermò la trionfatrice dell’anno prima, Serena Vittori, mentre tra gli uomini si impose il Campione Italiano di Ultra Trail 2013 Fabio Bazzana.

La portacolori del GS Torrevilla percorse i circa 5,5 km in 53’29”, davanti a Annalisa Cappelletti (Genzianella, 54’10”) e Marina Plavan (Valetudo SkyRunning, 56’56”).

Tra gli uomini Bazzana, bergamasco in forza al Team Salomon, concluse la sua fatica in 43’24”, davanti a Stefano Trisconi (Team Dynafit Italia, 44’50”) e Fabio Cappelletti (44’51”).

Per ulteriori informazioni: www.avismarathonverbania.it

Commenta l'articolo

Ci farebbe piacere conoscere la tua opinione, lascia un commento qui sotto.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati*