Mezza Maratona di Trecate, peccato non esserci

Dove: Trecate (NO)

Quando: Domenica 16 ottobre

È tornata lo scorso anno per ridiventare una delle mezze maratone più apprezzate della Pianura Padana: la Locauto Due Mezza Maratona di Trecate (MMT), in programma domenica 16 ottobre, ha nel percorso piatto ed estremamente veloce il suo punto di forza: i 21,097 km nelle campagne intorno a Trecate, con passaggi nei paesi di Sozzago, Terdobbiate e Olengo, lo scorso anno hanno portato molti runners a centrare il loro personal best.

foto-004-di-131

L’arrivo del vincitore del 2015 – Foto Antonini

Partenza e arrivo saranno nella centralissima Piazza Cavour, dove saranno disposti anche ritiro pettorali e il punto iscrizioni: fino al 13 ottobre sarà infatti possibile iscriversi ancora on line oppure presso i Megastore Sportway di Pernate (NO) o di Gravellona Toce (VB) al costo di € 20,00; sarà poi possibile iscriversi anche il giorno della gara, fino alle ore 8.45. Attenzione però: domenica 16 ci saranno solo 100 pettorali disponibili.

Tra i servizi assicurati ai partecipanti citiamo i Parcheggi, Spogliatoi e docce, il Deposito borse non custodito, il Servizio di cronometraggio a cura di OTC, il Servizio sanitario di assistenza a cura della Croce Rossa Italiana e il Ricco ristoro finale; saranno premiati i primi 10 uomini e le prime 5 donne, con premi anche per i primi tre classificati maschili e femminili di categoria.

Sarà possibile iscriversi alla MMT, fino a domenica 16 ottobre, anche in versione “gara non competitiva”, al costo di € 12,00 (con riconoscimento).

La partenza della Mezza Maratona di Trecate sarà alle 9.30: è prevista inoltre una corsa non competitiva da 9 km, cui ci si potrà iscrivere direttamente domenica 16, al costo di € 5,00 (con riconoscimento); la partenza di questa corsa, sempre con partenza e arrivo in Piazza Cavour a Trecate, è prevista alle ore 9.40.

Alle 12.30 si terranno le premiazioni.

Lo scorso anno furono quasi 500 gli iscritti, per 436 atleti classificati: il vincitore fu il marocchino Youssef Sbaai (Podistica Tranese Unione Industriale), con il tempo di 1h10’29”; in seconda posizione si classificò il connazionale Halim Rabai (US Milanese), in 1h10’43”, mentre terzo fu un altro marocchino, El Mehdi Maamari (Atletica Palzola), con il tempo di 1h10’57”.

Tra le donne a primeggiare fu Valentina Dameno (Atletica Ovest Ticino) in 1h23’27”, davanti a Viviana Vellati (Atletica Candelo – 1h25’08) e Valentina Menonna (Atletica Candelo – 1h26’28”).

Commenta l'articolo

Ci farebbe piacere conoscere la tua opinione, lascia un commento qui sotto.

3 commenti

Commenta l'articolo

Ci farebbe piacere conoscere la tua opinione, lascia un commento qui sotto.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati*